Porte Blindate

Accessori per porte blindate a Prato

porte blindate

Tutti accessori per porte blindate a Prato come: Serrature, Cilindri, Maniglie

Serrature Dierre

SERRATURE PORTE BLINDATE A PRATO
Serrature nuove a Prato. Serrature Mottura, Serrature dierre, serrature cr, serrature iseo, serratura potent, serratura yale, serrature cisa, serratura viro, serrature securemme, serratura assa abloy, serrature mg, serratura agb, serrature ibfm, serrature prefer, serrature dom, 

cilindro europeo

CILINDRI PER PORTE BLINDATE A PRATO
cilindro mottura, cilindro dierre, cilindro dierre new power, cilindro dom, cilindro cr, cilindro cisa, cilindro securemme, cilindro assa abloy, cilindro keso, cilindro europeo, cilindro di sicurezza, cilindro titan, cilindro asix, cilindro astral, cilindro yale, clindro cisa ap4, cilindro per maniglione antipanico, cilindro per basculante, mezzocilindro, comprare cilindro a prato

Installazione Serrature e accessori

  • Installazione Serrature Mottura
  • Installazione Serrature Dierre a Prato
  • Installazione Serrature Cr
  • Installazione Serrature Iseo
  • Installazione Serrature potent a Prato
  • Installazione Serratura Cisa a prato
  • Installazione Serratura Dom
  • Installazione Serratura Viro
  • Installazione Serrature di alta Sicurezza per porte a Prato
  • Installazione tutti tipologie di serrature a Prato
  • Installazioni tutti accessori per serrature a Prato

Installazione Cilindri e accessori Per porte blindate

cilindro a prato
  • cilindro mottura
  • cilindro dierre
  • cilindro dierre new power
  • cilindro dom
  • cilindro cr
  • cilindro cisa
  • cilindro securemme
  • cilindro assa abloy
  • cilindro keso
  • cilindro europeo
  • cilindro di sicurezza
  • cilindro titan
  • cilindro asix
  • cilindro astral
  • cilindro yale
  • clindro cisa ap4
  • cilindro per maniglione antipanico
  • cilindro per basculante
  • Cilindro mezzocilindro

Fabbro esperto per installazione di accessori per porte blindate a Prato

  • Fabbro Prato installazione serrature per porte blindate a prato
  • Fabbro installazione serrature mottura porte blindate a prato
  • Fabbro installazione serratura yale
  • fabbro installazione cilindro
  • Fabbro sostituzione cilindro
  • Fabbro sblocco serrature
  • Fabbro sblocco porte blindate a Prato
  • Fabbro esperto per installazione tutti accessori per porte
  • Fabbro Sblocco porte blindate a prato
  • Fabbro 24 ore use 24 a Prato
  • Pronto intervento installazione accessori per porte blindate

1. LA PORTA STRISCIA SUL PAVIMENTO

Hai difficoltà nell’aprire e chiudere la porta blindata di casa tua? Ti sei accorto che la porta striscia sul pavimento, magari lasciando anche brutti segni? Oppure La chiave non gira più perché la cassa non combacia perfettamente con il portone?

Molte possono essere le cause che portano allo sfregamento della porta blindata sul pavimento. La prima in assoluto dipende dalla normale usura che, nell’arco degli anni e a causa del cospicuo peso, abbassa significativamente la porta. Problematica piuttosto facile da riconoscere, perché te ne accordi semplicemente aprendo e chiudendo la porta. Se, nel muovere il portone noterai che tocca leggermente a terra oppure che la chiave non è in grado di ruotare correttamente nel cilindro, allora saprai che la tua porta è da registrare.

Come fare? Basta chiamare i nostri esperti di riparazioni che, nel giro di poche ore dalla tua chiamata procederanno alla regolazione di cerniere e cardini riportando la porta in asse nel giro di pochissimi minuti.

2. C’È UNA CHIAVE ALL’INTERNO DELLA SERRATURA, DALL’ALTRA PARTE DELLA PORTA BLINDATA

Purtroppo capita a tutti di rimanere chiusi fuori casa, tuttavia, il problema più gravoso che ti si può presentare nel cercare di rientrare, magari con una copia di chiavi che avevi nascosta, è quello di aver lasciato inserite nella toppa all’interno della porta la chiave d’ingresso.

Come fare?

Non spaventarti, non sarà affatto necessario scassinare la serratura o abbattere la porta blindata, ti basterà semplicemente rivolgerti a noi.

Chiama il nostro servizio di assistenza, ti sistemeremo il problema in pochissime ore, senza provocare il minimo danno alla serratura, grazie ai nostri fabbri specializzati che, con l’utilizzo di strumenti professionali, riusciranno ad estrarre la chiave all’interno della toppa.

CHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

apertura porte blindate

 3. LA CHIAVE SI È SPEZZATA ALL’INTERNO DENTRO LA SERRATURA

La serratura era eccessivamente dura e, nel girare la chiave si è spezzata al suo interno? Oppure la serratura girava normalmente ma la chiave era già danneggiata o vecchia ed è rimasta la punta dentro il chiavistello? Se ti trovi in una di queste situazioni purtroppo il problema non sarà facilmente risolvibile da solo. Per rimuovere una chiave rotta servono strumenti di precisioni e, soprattutto, serve sapere dove mettere le mani in modo da non danneggiare ulteriormente la porta di casa.

Il consiglio è sempre quello chi chiamare un fabbro esperto che possa intervenire in emergenza, come il nostro servizio attivo 24h su 24. 

Non solo sapremo aprire la porta blindata con chiave rimasta dentro la toppa, ma sapremo a farlo senza danneggiare nulla.

4. IL CILINDRO È USURATO O SI È DANNEGGIATO

Molto spesso ci troviamo ad avere a che fare con porte e portoni blindati già segnati dall’usura. Se la porta blindata di casa tua è già piuttosto vecchia oppure particolarmente esposta ad intemperie, uno dei primi problemi che ti si può presentare è la rottura o l’usura del cilindro.

Ti è mai capitato di infilare le chiavi di casa nella serratura e che questa girasse a vuoto?  Beh, sappi che è una problematica veramente comune e, fortunatamente, risolvibile in poco tempo, soprattutto se ti avvali di esperti fabbri come i nostri, di Emergenza Fabbro 24h.

Ma come mai capita? Questo malfunzionamento o rottura accadono per un paio di ragioni. Se stai usando una chiave non originale, quindi una copia, è possibile che la duplicazione non sia stata realizzata in modo perfetto, e che presenti delle piccole sbavature, imperfezioni o anche solo spessori diversi, che non collimano perfettamente con il cilindro.

In questo caso, per aprire la porta blindata sarà assolutamente necessario utilizzare la sua chiave originale oppure utilizzare una copia duplicata alla perfezione. Se la chiave di scorta non è fatta nel modo giusto infatti, con il passare del tempo potrebbe portare all’usura del cilindro.

Se invece si tratta di “vecchiaia”, il malfunzionamento del cilindro si verifica proprio quando l’usura è molto molto alta, quando il cilindro è ricoperto di ruggine oppure pieno di sedimenti. Infili la chiave e al primo giro il chiavistello si rompe e non riesce più a fare leva per aprire la serratura. 

Questa problematica si può risolvere in poco tempo ma è necessario rivolgersi a una persona esperta e competente affinché si possa trovare la soluzione giusta. Tale operazione infatti deve essere eseguita da chi ha una certa manualità ed esperienza nel settore poiché chi è alle prime armi potrebbe danneggiare ulteriormente la porta e renderla così inutilizzabile. Pertanto, prima di procedere, è necessario assicurarsi di avere a che fare con una persona competente.

Cookie Policy --Privacy Policy